domenica 8 febbraio 2015

Il Martello

Oggi vi voglio parlare del logo della nostra scuola di Kung Fu di Torino.

Dal momento che dovevo scegliere un'immagine che rappresentasse la nostra Arte Marziale, volevo che questa fosse un'immagine che  esprimesse le caratteristiche del nostro sistema, che fosse associata a qualcosa di concreto e soprattutto non fosse banale.


Durante la ricerca mi sono ricordato di ciò che mi aveva colpito dell' HKB Wing Chun quando partecipai al mio primo seminario con Sukong Lin Xiang Fuk.

Ciò che mi colpì era il concetto che indicava il modo in cui si sferrano i colpi nell'HKB Wing Chun, il concetto del Martello.
Questo concetto era per me nuovo è rivoluzionario, in tutti i miei anni di pratica nelle arti marziali non avevo mai trovato un concetto analogo.

Proprio perché fu il motivo che mi fece interessare all'HKB, decisi di utilizzare il martello come logo della scuola di Torino.


Il concetto del martello indica come utilizzare il peso nello sviluppare un colpo potente, un martello anche se piccolo può essere letale (pur se relativamente leggero affonda un chiodo nel muro), la sua efficienza è data dal peso situato ad un estremo del suo manico, peso che viene lanciato contro il bersaglio al quale trasferirà tutta la sua energia percussiva, questo anche nella corta distanza.

Nell'HKB questo concetto viene utilizzato mediante la forza ad impulso (pulse power) che a differenza della forza di spinta (push power) non ha bisogno della struttura corporea poichè non è un requisito fondamentale.
Il concetto del martello si può usare anche se ci chiudono la distanza o ci sollevano (tolgono la struttura), la struttura nell'HKB supporta la postura ma non viene usata contro la struttura dell'avversario.

Nella forza ad impulso e fondamentale rilasciare energia in tutte le posizioni, anche da un solo dito trasportandovi tutto il peso sopra.
Per riuscirvi occorre la separazione, il Detachment, la separazione dell'avambraccio e della mano dal corpo, mano e avambraccio duri come l'acciaio ed il resto del corpo rilassato.

Questo è il modo in cui è nato il logo della scuola HKB di Torino.



Nessun commento:

Posta un commento