sabato 20 luglio 2013

Arti Marziali Take Away

Oggi voglio parlarvi di un pensiero che si sta radicando sempre più nel mondo delle Arti Marziali, il "mordi e fuggi".
Più passa il tempo e sempre più persone mi contattano interessate alle arti marziali in generale, le quali mi chiedono quale sia il sistema di combattimento più veloce da imparare, quello che in poche lezioni possa permettere ad una persona qualsiasi di difendersi da un brutto ceffo se non addirittura da più persone e magari senza troppa fatica...
Molti dichiarano di aver avuto notizie di sistemi e/o maestri che in poche ore di corso assicuravano un risultato garantito!!!

Purtroppo la nostra società ci ha abituato ad una vita frenetica a 360° ma non può essere così per tutto!!!

Nonostante un sistema di combattimento possa essere altamente efficace, non ci si può svincolare da una condizione fissa, le Arti Marziali sono praticate da "Esseri Umani" i quali sono soggetti a delle condizioni fisiche e psicologiche imprescindibili!!!

Il fatto che vi sia un qualsiasi maestro che vi venda una tecnica segreta per difendervi da qualsiasi tipo di aggressione in poche lezioni, può cambiare la vostra struttura scheletrica?
Il fatto che vi faccia usare un'arma anzichè i colpi di mani e piedi può cambiare il vostro sistema nervoso?
Il fatto che vi venda il proprio sistema come il sunto tra le migliori arti da combattimento può cambiare la vostra emotività?
Un vero Maestro può fare tutto in poche lezioni?!?

NO!!!!

Quando le persone mi chiedono se l'Hek Ki Boen Wing Chun è un sistema che si apprende in poco tempo chiedo loro quale sia la loro idea di "poco tempo"; se il poco tempo significa vedere una carrellata di movimenti, scimmiottare i movimenti dell'insegnante, non sperimentare durante le lezioni le applicazioni studiate... allora l'Hek Ki Boen non è un sistema che si impara velocemente!!!

L'Hek Ki Boen è un'arte marziale vera, i suoi concetti e le sue tecniche si basano sull'esperienza tramandata da maestro in maestro fino ai giorni nostri, è un sistema che pur insegnando tecniche efficaci nella difesa personale sin dalle prime lezioni, permette all'allievo di lavorare sulla propria persona sia sviluppando le capacità fisiche necessarie per eseguire le devastanti tecniche da combattimento ma, molto importante e fondamentale, permette di controllare (non cambiare) la propria emotività perchè una tecnica per quanto possa essere efficace se chi la esegue non ha acquisito una propria sicurezza interiore che gli permetta un totale autocontrollo non serve quasi a nulla.
Giusto per rendere l'idea guardate il film L'ultimo Samurai e vedrete che i soldati giapponesi addestrati a sparare con i fucili (nuove armi dell'epoca a lunga gittata) sopraffatti dalla paura non riescono a colpire il bersaglio e vengono sterminati dai Samurai armati di semplici spade (Katana).

Il mio invito è a far riflettere queste persone che vengono illuse dai messaggi mediatici delle Arti Marziali Take Away a non cadere nel tranello.
Non per niente si chiamano "Arti Marziali" e come tutte le arti richiedono del tempo e la giusta dedizione per ottenerne la maestria.

Noi dell'Hek Ki Boen abbiamo il sistema giusto e le persone qualificate per accompagnarvi  nell'apprendimento di questa fantastica Arte Marziale in tutti i suoi aspetti.

Nessun commento:

Posta un commento